Wednesday, September 04, 2013

BILLY CAPELLY Vs. GOD

Contrariamente a quanto pensiate, c'è una cosa peggiore dei cristiani: i Cristiani Rinati. Noi per fortuna in Italia non abbiamo troppe di 'ste cazzate da 'mmeregani, e sicuramente un giorno interpelleremo il Dottor Celtic Freud per cercare di fare chiarezza su perchè gli americani che si convertono sono sempre (i) più scemi (vedi Dave Mustaine).

L'ultimo ad ingrassare le fila dei Cristiani Rinati è nientemeno che quel pelato di Billy Corgan, uno che per due dischi che ha beccato nel millennio scorso per qualche motivo si trova ancora davanti alla bocca un microfono invece che il cazzo del suo spacciatore.

E' giusta da 'sta parte?
Il Pelato dice le seguenti cose (la traduzione l'abbiamo rubata al Punisher chè noi non sappiamo l'inglese, in più c'ha anche dato la dritta, quindi grazie Punisher! Non ti odiamo!):
“C’è un’idea che viene spesso diffusa dalle band stesse, che la sofferenza crea grande arte. Ma se cercassi di spiegare questa cosa ad un monaco Shinto, lui si farebbe una gran risata, perchè stai dicendo che soffrire è una cosa buona per gli affari, mentre io non penso che soffrira sia una cosa buona. Essere pazzi è una cosa buona per gli affari, ma soffrire non lo è. Le strade di Dio. Penso che Dio sia il futuro del rock and roll, nonostante ci siano dei pregiudizi a riguardo. Si dice che nelle canzoni non si dovrebbe parlare di Dio, anche se la maggior parte delle persone crede in un Dio. Dio è il nuovo e grande territorio inesplorato per la musica rock and roll. Componete musica migliore. Personalmente, penso che Gesù apprezzerebbe band che suonano meglio."

Orbene.
Questo è il momento in cui ci prendiamo qualche minuto per infamarlo e soprattutto per distorcere le sue parole piegandole a nostro piacimento per ottenere l'effetto retorico dileggiatore desiderato. Lo sappiamo che non è corretto, ma neanche sfrangerci il cazzo con Gesù.

“C’è un’idea che viene spesso diffusa dalle band stesse, che la sofferenza crea grande arte."
Coda di cavallo, hai mai sentito parlare di Vincent Van Gogh? Gus Chambers? Jon Nodveidt? Per Yngve Ohlin? Tutta gente che s'è fatta del male (TANTO MALE) per fare della roba pettinata, mica come te, che non puoi pettinarti manco volendo.

"Ma se cercassi di spiegare questa cosa ad un monaco Shinto, lui si farebbe una gran risata"
Se cercassi di spiegare questa cosa a un monaco Shinto ti manderebbe affanculo, e quando atterri trovi noi che ti ci rimandiamo. Alla fine finisci tipo Tom Hanks in The Terminal ma invece che dalle vetrate di un aeroporto sei circondato da una staccionata di Vaffanculo. Prova pure comunque, se ti va. Magari il monaco ride eh?


Quel giorno di tanti anni fa Billy scommise (e vinse) su quanti dischi avrebbe venduto nel 2013

"Perchè stai dicendo che soffrire è una cosa buona per gli affari, mentre io non penso che soffrire sia una cosa buona."
Altra stronzata. Chiedi al tuo nuovo amichetto Gesù. Lui l'aveva capito prima di tutti, bisogna riconoscerglielo. S'è fatto fare il culo in Eurovisione e duemila anni dopo è ancora lì che riscuote. Poi oh, che lui sia contento di avere fan come te sono cazzi suoi. C'è gente che mangia la merda, c'è gente che ascolta ancora gli Smashing Pumpkins.

"Essere pazzi è una cosa buona per gli affari, ma soffrire non lo è."
Vabbeh dai basta abbiamo capito.

"Penso che Dio sia il futuro del rock and roll, nonostante ci siano dei pregiudizi a riguardo."
No, pelatone, non son mica pregiudizi. Gesù Cristo e i suoi fratelli hanno scassato la minchia al rock'n'roll e in particolare alla sua versione più interessante, il black metal, per MILLENNI. Quindi non è un pregiudizio: ci stiamo solo sdebitando.

"Si dice che nelle canzoni non si dovrebbe parlare di Dio, anche se la maggior parte delle persone crede in un Dio."
Questa te l'ha scritta il tuo ufficio stampa così puoi far sembrare che hai avuto un'idea geniale e anticonformista con l'affermazione successiva.
Infatti
Occhio
Occhio che arriva
Occhio che arriva la mega-puttanata

"Dio è il nuovo e grande territorio inesplorato per la musica rock and roll."
1) Ti consigliamo questa ricerca su Google che dà solo un miliardo e 160 milioni di risultati:

2) Gli Stryper correvano dietro ai chierichetti prima che tu perdessi i capelli

3) Comunque anche volendo parlarne avevano già aperto e chiuso l'argomento i Breach quasi vent'anni fa con QUESTO. Tutto quello che ti serve sapere su dio e la musica è lì.

"Quindi s'era detto che vestirsi da Maria Maddalena si poteva vero?"

"Componete musica migliore. Personalmente, penso che Gesù apprezzerebbe band che suonano meglio."
AH, L'IRONIA!

Per chiudere vi lasciamo con un testo profondo, illuminante, che esplora senza troppi giri di parole, ma anzi con un sano grumo di banalità da bar, il rapporto di Billy Corgan con Vostro Signore Iddio.*

"IF THERE IS A GOD"
Di THE SMASHING PUMPKINS
Testo e Musica: Il Pelato
Conduce il Maestro: Gesù

If there is a God
I know he likes to rock
He likes his loud guitars
And his spiders from Mars
And if there is a God
I know he's watching me
He likes what he sees
But there's trouble on the breeze
Who are you this time?
Are you one of us flying blind?
Because we're down here throwing stones
While you're so far from home
And if there is a God (2x's)
He's a spy with bedroom eyes
And covers in our sky
Who are you this time?
Are you one of us flying blind?
Because we're down here throwing stones
While you're so far from home
And If there is a God
If there is a God


* E' appena arrivata la news ufficiale che l'argomento è stato nominato "Most Boring Subject in the last 25 years" dalla prestigiosa Bullshit Gazette. (Allora vedi che l'inglese lo sai?)

8 comments:

Giorgio Anselmi said...

Che poi, banalmente, sono convinto che a Gesù il rock'n'roll piacerebbe, del resto aveva i capellazzi lunghi, portava delle belle borchie prima di tutti gli altri e frequentava gentaglia. Il problema, come sempre, sono i fan.

indil said...

In ogni caso la frontiera della musica cristiano è la christian dance come "The Jesus Band" e "Gli Arditi di Pio". Billy, mi spiace dietelo, ma arrivi in ritardo.

CapelloSolitario said...

Ma non c'è un moderatore in questo blog? Sono sconvolto dal razzismo del lettore Giorgio Anselmi, che implicitamente afferma che il metal e il suo sotto-genere principale, il rock'n'roll, sia un affare per gente capellona. Questa è pura discriminazione verso i pelati, che (a parte Billy Corgan, che ricordo come bimbo grasso in Super Vicky) sono la linfa vitale del metal. VERGOGNA!

TBMband said...

http://puu.sh/4jgFi.jpg

Valerio S said...

"a volte ritorno" di john niven. capolavoro.

Ila Satsumo ))))) said...

com'è bello leggere che non debbo vergognarmi per non aver MAI preso in mano alcun (ri)prodotto di quelli che hanno rubato il nome agli Smashing Pumpkins.

Ale said...

X Ila: scusa non ho capito quello che hai scritto, per curiosità personale me lo spieghi

Anonymous said...

Che articolo di M...a
Ma chi sei il figlio della DeFilippi ?
Ma vai a fare il tronista su italia1
Billy e' un grande artista.
Guardatevi qualche loro concerto.
Anzi...no !
state a casa a guardare l'isola dei famosi, e la farfalla della Belen.