Friday, December 21, 2012

SoloMacello presenta: Del Caprone Non Si Butta Via Niente vol.III

Madonna mayala (facile) se stai leggendo 'sta roba forse Giacobbo non l'ha proprio beccata.
Mentre si aspetta seduti sull'orlo dell'abisso però non c'è niente di meglio che ascoltarsi un po' di Metal.
(non c'è niente di meglio che ascoltarsi un po' di Metal punto e basta. Te lo ricordiamo in caso fossi un cacasotto che abiura al primo angelo vendicatore dell'apocalisse che vede girare davanti all'ufficio).

Dj della fine del mondo sono i nostri super friends Tons con una selezione che non farà che confermare che ci meritiamo l'estinzione.
 

cover: Steuso VS SoloMacello (f)Art Department
1) Eagle Twin "In the Beginning Was Scream" from "The Unkindness of Crows"
2) Todd "Sharon After Prom" from "Purity Pledge"
3) High On Fire "Blood From Zion" from "The Art of Self Defense"
4) Darkthrone "Graven Takeheimens Saler" from "Transilvanian Hunger"
5) Yob "Kosmos" from "The Unreal Never Lived"
6) Melvins/Lustmord "The Bloated Pope" from "Pigs of the Roman Empire"
7) Bongzilla "H.P. Keefmaker" from "Apogee"
8) Today Is The Day "Myriad" from "Sadness Will Prevail"
9) Church Of Misery "El Padrino (Adolfo De Jesus Costanzo) from "Houses of the Unholy"
10) OM "Unitive Knowledge of the Godhead" from "Pilgrimage"
11) The Residents "Godsong" from "Fingerprince"
12) Altamont "Swami" from "Our Darling"
13) Sunn O))) "Hunting & Gathering" from "Monoliths & Dimensions"
14) Electric Wizard "Dopethrone" from "Dopethrone"
15) The Cutthroats 9 "Move" from "The Cutthroats 9"
16) Burzum "Jesus' Tod" from "Filosofem"
17) Ascend "V.O.G." from "Ample Fire Within"
18) Menace Ruine "The Upper Hand" from "Union of Irreconciliables"


Se ti sei fatto scongelare oggi e non sai chi sono i Tons beh... siamo in imbarazzo per te.
 
I Tons sono uno dei gruppi più mefitici e maligni che il Piemonte, terra di fiero letame, nebbie eterne e mamme calabresi, ha mai generato.
E puzzano. Puzzano di marcio, di ganja, puzzano di zolfo e puzzano di scorregge.
Tra gli eroi del SoloMacello Fest di quest'anno, difficile trovare di meglio.
A completare il pacchetto di Gayna la chitarra dei Tons è nelle mani di quel diavolaccio di Steuso, forse il miglior poster artist in circolazione.

Yog-Sothoth worships Tons.



offri QUI la tua anima


    I
    I
    I
---------
    I

Wednesday, December 19, 2012

I dischi che ci hanno fatto drizzare il manubrio nel 2012

Se volessimo far polemica (NOI?) diremmo che è stato un anno musicalmente di merda perchè:

A- I Lupi non hanno fatto un disco nè hanno suonato al Roadburn.

B - I Motorpsycho con quella faccenda dell'unicorno hanno lessato il culo fortissimo.

Stop.

Visto che però non siamo gente polemica ci siamo riuniti, abbiamo discusso, ci sono stati le solite lesioni da arma da taglio e ammettiamo che roba che tutto sommato ci è piaciuta ne è uscita.
Dal cappello sono usciti un tot di dischi che ci hanno fatto gonfiare il pistillo in quest'anno del Signore 2012.
E alla fine ne sono saltati fuori 40.
QUARANTA madonnasucchiona... Una roba da cinta erniaria.


è proprio vero che instagram fa tutti belli


Abbiamo fatto la sbatta dell'anno e non è tutto Black Metal.
 
E neanche tutto Metal.



L'ordine è assolutamente casuale quindi non scassare il cazzo perchè tipo i Neurosis sono dove sono.

GO!


Tuesday, December 18, 2012

CENSIMETAL: VOMITOR. Per tutto il resto c'è il deodorante


Cos'è, una tipa, quella?

Da una cooperazione internazionale che coinvolge il Politecnico di Milano, l'Università di Bergen, l'Ateneo di Atene e altre squole prestigiose, SoloMacello continua con le proprie stellari imprese giornalistiche, roba che Barbara D'Urso si vergogna e dà indietro il tesserino dell'Ordine Dei Giornalisti.*

Per il nuovo Censimetal ci siamo appostati per stanare i Vomitor fuori dal più grande liquor store di Brisbane e dopo 72 ore di pazienza finalmente Hellkunt (batteria) e Anton Vomit (basso) sono usciti a fare il primo giro di carico del furgone: partendo per due date la sera stessa purtroppo non hanno potuto rispondere in maniera particolarmente dettagliata.
Ma Anton Vomit è un uomo che non ha bisogno di parlare per far capire cosa vuole.
E quando non parla è anche meglio, perchè a occhio e croce non è proprio un Pulitzer (vedi la domanda 4)

1. Perchè il metal è il più importante genere musicale mai creato dall'uomo?
Perchè piace a me

2. I 3 dischi metal che ti hanno portato a vendere la tua anima a Satana
"Obsessed by Cruelty” dei Sodom, ”Sentence of Death” dei Destruction, ”Pleasure to Kill” dei Kreator

3. Qual è la maglietta metal più imbarazzante (e quindi la migliore) che hai mai comprato E indossato?
Quella di "Extreme Aggression" dei Kreator. L'ho comprata prima di sentire il disco. Fa CACARE.

4. Che tipo di influenza ha avuto il metal nei tuoi rapporti sentimentali?
Bere

5. Il posto più strano dove hai sentito un disco Metal?
Un ascensore

6. Qual è il concerto metal migliore al quale tu sia mai stato?
I Judas Priest con solo 300 coglioni in sala. Pazzesco.

66. Cosa rispondevi a tua madre quando ti diceva "Cos'è sta merda che ascolti?"
A mia madre piacevano i Black Sabbath e i Led Zeppelin, non era un problema

666. Qual è il modo migliore di bruciare/profanare una chiesa/moschea/sinagoga/cimitero?
Taglia la testa del caprone e fa' schizzare il SANGUEEEEEEEEEEEEE

666bis. You Suffer. But Why?
Per adorare Satana e fare headbanging fino a quando crepo


Il nuovo disco dei VOMITOR è THE ESCALATION, dura mezz'ora precisa (quindi il doppio di te, zaghe comprese) ed è fuori su INVICTUS PRODUCTIONS. La copertina è quella sopra babbata ai Deicide. Per capire cosa suonano non è che ci voglia un genio ma per dare una misura più precisa: copiano Sodom, Kreator, Destruction, Metallica, Voivod e Slayer. Sanno a malapena leggere. Ce la mettono tutta per sembrare scarsi ma non lo sono. Hanno il nome più bello del mondo.
E sono anche dei bei ragazzi





BONUS TRACK
A Barbara D'Urso onestamente due colpi da giovane quand'era zozza glieli avremmo dati tutti
Ma soprattutto due tette faranno impennare le visite, perchè dei Vomitor non gliene batte un cazzo a nessuno.

DIOBOYA come pompano i Vomitor
Rido ma in realtà è una paresi. Non riesco neanche ad abbassare le braccia. Silvio, spezzamele.


* Non c'è bisogno: è già stata radiata.

Thursday, December 13, 2012

Plagiatissimi lettori di SoloMacello...

... come abbiamo già avuto modo di farvi notare, siamo il DECIMO BLOG MUSICALE PIU' INFLUENTE D'ITALIA (a dicembre). E' una roba da scemi ma è tutto vero, gentlemen and gentlemen.

Per celebrare questo momento destinato a finire presto -quando qualcuno si accorgerà dell'errore- abbiamo stilato la solita lunghissima e inutile e lessaculo lista di ringraziamenti del cazzo.



ps.
visto che lavoriamo forte e ci divertiamo forte, alcune foto del mega party che ci ha organizzato il Moige per festeggiare il grande risultato


Ringraziamo quindi

il Metal, la figa, la figa che ascolta Metal, il Metal che ascolta la figa, il Roadburn -l'unico festival piu' pettinato del nostro-, la cassoeula, la Pedruscia, la milf della Pedruscia, P.M., il Cicciao senza bolas, i bolas, il demo black metal che abbiamo registrato a Caspano, il comune di Caspano, Mokkes, i vecchi busoni che guardano gli aereoplani di fianco a Mokkes, i Peccatum gruppo pacco e i Thou Shalt Suffer altro gruppo pacco, tutto il Black Metal, Satana, il sito ci ha certificato come blog pettinato, il Punisher che ce l'ha detto che se no noi ciao, il festival precedentemente conosciuto come Miodi, le nostre tipe, le nostre groupies, Grass Company, il posto dove dormiremo a Tilburg alla faccia vostra, Bonj Jovi a S.Siro, gli Iron che rifanno Seventh Son, Claudia di Rockfm che la ringraziamo tutte le volte anche se a noi piace la carne fresca e lei ormai ha una certa, le zuppe (ciao Claudia), gli Obituary che stavolta ce li siamo letteralmente fumati, l'Avatara a cui dobbiamo ancora 40 sacchi -oh non ce lo siamo fumati come gli Obituary-, la pedaliera del Fralla, il preset 21 della pedaliera del Fralla, Gianni dell'Albero, la pinuccia dell'Albero, l'Albero, Sam, Pier, Jackson, Randy, le mamme maiale, le madonne maiale, Fagioli corso dei tintori 47 055.244285 50122 firenze uno dei posti dove fare la propria ultima cena, il lampredotto dietro piazza della signoria con i fratelli molisani e la tipa coreanal, il Molise -finalmente abbiamo la prova che esiste-, gli anal, i bukkake, i Master Musician of Bukkake, Jukkake dei Giardini di Miro', i Masters of the Universe, i Moxters of the Universe, Johnny Mox e il vinile sm 01, i Tangerine Dream che ci hanno concesso l'intro per il nostro demo black ma che tanto non si sente, i Vomitor, i pelati, gli albini, i cicconi,

 selezione all'ingresso

la loggia dei pelati che gli illuminati je fa 'na sega, i Dragged Into Sunlight, il negozio della Rough Trade, Soundcave e Avantgarde perche' butteranno fuori lo split dei Monumentum (oh DAI però), quella ubertopa di Chelsea Wolfe che fa la cover di Burzum, Burzum anche no, quella volta che siamo andati a sentire gli Ulver in Norvegia ed e' bruciata una chiesa ma non siamo stati ne' noi ne' Burzum, Oystein Aarset, Oystein Winsnes, la Norvegia il posto piu' pettinato dell'universo dopo la Patagonia, la Patagonia, l'asado, il ristorante di Buenos Aires con le blatte dove abbiamo mangiato l'asado della vita, tutti i guanaco, tutti i lama, Biancagaynaroadburn Giustini Ciolini, Greta Lo Dico Lo Nigro, Andrea Villa, i bolas di suo padre - oh grazie eh -, Nanni Cobretti, il Messie' e gli attacchi kamikaze, Irene, le barche per scappare dalla morte, tutti i Liquido di Morte vivi e morti, il Pushernazi, Milena, i Ruins of Beverast, Graad (e Nicola), Tons, Isaak, Sunpocrisy, Hungry Like Rakoviz, David e il suo trapanone dell'ammore, Steve, Alan e i Valerian Swing, Rise Above Dead, il Corrado, i Piramide di Sangue, Berlikete, Morkobot, Grime, Kubark, il Trio Simpatia, tutti gli altri gruppi che ci stiamo dimenticando... scusate siamo anziani e brasati, la Giuliona, la Genny, parlando di tope non dimentichiamoci del Cobra, il Magnolia, la Brixton Academy, il CBGB, la Scala, il Bloom, il budello di to' Ma e tutti gli altri posti dove abbiamo fatto Gayna, tua madre, il cobra nel senso di cocacola + braulio, le sbronze di braulio, i baristi del Magnolia che ci fanno sbronzare tutte le volte -vi amiamo-, Snake, Blackie, Away, Chewy, il vecchio di Fringe che somiglia a Snake, quella topa di Anna Torv,

il privè

Guerre Stellari, L'impero colpisce ancora e il Ritorno dello Jedi, George Lucas che si è levato dal cazzo, i Goonies, la Piramidi di paura, Terrorizer, Walter e Jurgen, il Lanzi, Ciccio/Corrado/Luigi, l'aereporto di Gatwick, il customer care di Easyjet e la tipa ci ha salvato il culo, i Neurosis, il Kentish Town Forum, le birrette, gli Aluk Todolo -ascoltateli tutti-, i Goat disco dell'anno, Livin Color il nostro gruppo black metal preferito cit., Seth Putnam, gli Anal Cunt, gli Shining, Shining, l'Overlook Hotel, il libro dei loghi di Rocchetti, Claudio Rocchetti, le Luride, il The George pub, i binturong, i capibara, l'impala, gli Impaled Nazarene, Marco Aimo, la memitica di Marco Aimo, il Guardiano di Bergamo, i Carcass e il disco nuovo, la pizzeria libanese Il Gabbiano, i Clutch, la fibbia dei Clutch, il cantante dei Baroness perchè gli piace il camogli -ripigliati in fretta zio così vieni a suonare al nostro festival-, Elvis the pelvis in the Memphis, Elvis is Dead the Livin Color perchè sono il nostro gruppo black preferito ricit., Ilaria D'Amico, di nuovo le zuppe, la gente che ci copia le grafiche, le grafiche che copiamo noi, i post che copiamo noi, Gesù un attimo prima di salire sulla croce, la scena della Via Crucis di Amici Miei, il Capo quando aveva i capelli alla Micheal J. Fox, Micheal J. Fox, l'Uomo ragno, la mia foto con il costume da Uomo Ragno, Sam Raimi, tutte le Case e le Armate delle Tenebre, le BBC Session del Sindaco, John Peel, gli Inchivatu, Musica Metal. Metalitalia,

party hard

Bastonate, il Black Man a Oleggio dove andavamo a vedere il Metal negli anni '90 e le rotonde dove Toppi s'incastrava con la Punto bianca, il tipo che urlava 'A dying wiiiiiiiiiiiiiiiish' a ogni concerto, gli Anathema il secondo amore non si scorda mai anche se adesso sono dei lessaculo, Toppi per aver fatto incontrare la Sacra Rota del Metal, il concerto dei Cathedral nel '96 al Rainbow, la foto che ci siamo fatti con BellaLee Dorrian al concerto dei Cathedral nel '96 al Rainbow e che non troveremo mai più maledetto Toppi, NON ringraziamo la palazzina che sorge adesso sopra il Rainbow e tutti gli stronzi (per proprietà transitiva) che ci vivono, il Telefono Rosso di Batman, i Kvelertak, le scarpe col velcro così zero sbatte, Capitan Zanetti, il Porcodio, le porchemadonne, Madrid e i 10 euro al minuto, l'Engansgrill invenzione del millennio, il Vigeland, il Cianfry e il Dragone Brasolone, il Comodoro Rivadavia, il Comodoro Rivadavia il Culo, il Grizzly e il tenero Silver, mia nonna, le polpette di mia nonna, Hamilton e Norwood, la classificazione dell' alopecia androgenetica, i pelati perchè ci fanno riflettere su quello che ci attende, i ricchioni perchè ci fanno ridere, gli albini perchè ci fanno ridere, i gobbi perchè ci fanno ridere, i carlini perchè ci fanno ridere, il bue e l'asinello come sistema di riscaldamento ecosostenibile, il letame del Nord, la neve, la grappa, il Braulio, il face painting,

 Anna Torv all'uscita del party (grazie di tutto Annal)

tutte le magliette dei gruppi, Andrea Rock il giorno che muore, Ringo il giorno che muore dentro Andrea Rock, Pino Scotto il giorno che muore dentro Ringo il giorno che muore dentro Andrea Rock, Giorgioroth Tosattefrost, le lezioni di pilates di Cronos, il pony Cianfry. (oh un po' le abbiamo copiate da vecchi ringraziamenti che ci siamo bolliti), quel negro del Sindaco del Metal che ci guarda da lassù -la sua stanza alla rehab per grassoni è al 5° piano-, Lucone, quel terone di Cico, quel terone del Dottor Celtic Freud, quel terone del Girolami, quel terone del nostro avvocato Alfio, quel terone di Antor, Gloria, l'UomoRagno, il genio che ha inventato le gif,  i Wolves in The Throne Room gruppo della vita, Francisco De Asis "Paco" Fernandez, le chiappone, Macho Dancer, le lenzuola di flanella con le croci rovesciate, le croci rovesciate, le madonne rovesciate e chi più ne ha più ne Metal.

E infine ringraziamo te caro lettore che, quelle poche volte che abbiamo cazzi di postare qualcosa, vieni qui a fartela raccontare da noi che abbiamo girato e ne sappiamo a pacchi sulla vita, sul Metal e sui tapiri che schiacciano.



grazie al cazzo

Tuesday, December 11, 2012

SoloMacello presenta: Del Caprone Non Si Butta Via Niente vol.II

Sembra che la rubrica che abbiamo babbato a Cvlt Nation inaugurato poco tempo fa qui abbia tirato su una bella gayna così andiamo avanti.

Gentlemen and gentlemen... una sontuosa compila omaggio dei grandi Sunpocrisy.

Ci vediamo tra 1hr40min.


01 - War from a Harlot Mouth - If You Want to Blame Us for Something Wrong, Please Abuse This Song!
02 - Devin Townsend  - Mountain
03 - Thrones - Oso Malo
04 - Birds in Row - The illusionist
05 - Goblin - Black Forest
06 - Cloudkicker - Here, wait a minute! Damn it!
07 - From Ashes Rise - Reaction
08 - The Mire - The Rift
09 - Ancients - Constellations
10 - Envy - Worn Heels and the Hands We Hold
11 - Rosetta - A Determinism Of Morality
12 - Amenra - Le Fils Des Faux. Il Fallait Que Je Parte. Pour Que Tu Viennes
13 - Deathspell Omega - Abscission
14 - Tragedy - Crucifier
15 - Jakob - Oran Mor
16 - Rorcal - Ataraxia
17 - The Doors - My wild Love
18 - Khanate - In that corner


Quanto sono pettinati i Sunpocrisy da 1 a farsela addosso per la Gayna?
E' meglio se ti porti un cambio.

Samaroid Dioraramas è sicuramente uno dei nostri dischi preferiti dell'anno ed è un disco enorme.
Questi sono ragazzi imparati e si sente. Il disco è un concept che tratta argomenti che di solito non si leggono su Cronaca Vera, roba grossa come processi di divinazione e strutture complesse dell'universo. Ergo la musica e l'artwork (clap clap) sono uber complessi e ti seppelliscono sono una valangata di livelli, stratificazioni, riff e arrangiamenti. Post rock progessive molto figo, in giro, se leggi,  si tirano in ballo Tool, Meshuggah, The Ocean, Cult Of Luna... bah fai tu. Mega pettinati, mega articolati, mega pathos, mai banali. Ad astra per aspera.

QUI il loro facial per sprizzare tutta la vostra ammirazione





oh! anche dal vivo sono una bomba

Wednesday, December 05, 2012

L'urlo di Pino terrorizza anche il Meridione

A quel vecchio cojone di Pino Scotto - o a chi gli pulisce il culo - evidentemente non è bastata l'infamata che gli abbiamo lanciato un po' di tempo fa QUI.


immenso fenomeno meridionale culturale


Riceviamo e pubblichiamo senza cambiare una virgola.
_________________________________________



Bari, 04 dicembre 2012.

COMUNICATO STAMPA

Gent.Ma Redazione,

Con la presente Vi invitiamo a prendere nota e a divulgare mediante i Vostri mezzi le seguenti notizie relative alla nostra attività.

PINO SCOTTO TORNA AD URLARE AL SUD ITALIA!
Il nostro rocker nazionale torna nel Meridione per una serie di date al fulmicotone!

Pino Scotto è un artista che ormai non ha certo più bisogno di presentazioni. Dai più ritenuto l’unico rocker vero e genuino rimasto nella nostra penisola, non si tira mai indietro ad un invito dei suoi fan che continuano a richiederlo in ogni angolo del Bel Paese. In oltre 30 anni di onorata carriera ha tenuto centinaia di concerti, inveito contro le ingiustizie a suon di hard rock e persino sposato a pieno cause sociali facendo tantissima beneficienza nei confronti dei popoli più bisognosi. Grazie a questo suo grande cuore, alla sua sincerità nuda e cruda, e, soprattutto, al suo irrefrenabile temperamento, Pino è ormai un vero eroe per tutti coloro che vedono ancora nella musica rock più dura e graffiante quell’immortale grido di ribellione che l’ha resa un immenso fenomeno culturale. Ebbene Pino Scotto è certamente tra i più lampanti rappresentanti italiani di questo grande fenomeno secolare.

Il prossimo Gennaio, tra i suoi tanti impegni, Scotto non mancherà di dedicare quattro date del suo quasi infinito tour ai suoi fan meridionali, in onore anche alle sue origini (Pino è di sangue partenopeo!). Il suo show esplosivo toccherà le province di Bari, Cosenza, Catanzaro e Catania rispettivamente nei giorni 9, 10, 11 e 12 gennaio prossimi venturi. Come sempre accompagnato dalla sua fedele e preparatissima band, il rocker cantautore italiano non mancherà certo di rispolverare i suoi migliori successi musicali estratti tra vecchi classici della sua prima band (i Vanadium) e i più recenti brani della sua carriera solista fino a proporre alcuni estratti del suo recente lavoro discografico “Codici Kappaò” che vede al suo fianco anche collaboratori illustri quali Edoardo Bennato, Kee Marcello, Mike Terrana e Club Dogo.
                                                                    
Di seguito i dettagli delle quattro date di Pino Scotto nel Sud Italia:

9 gennaio 2013
Città: Modugno, Bari
Location: Demodè Club
Special Guest: Twilight Gate
Ticket: 10 euro
Start: h. 21:00

10 gennaio 2013
Città: Cosenza
Location: B-Side Club
Special Guest: T.B.A.
Ticket: T.B.A.
Start: T.B.A.

11 gennaio 2013
Città: Catanzaro
Location: T.B.A.
Special Guest: T.B.A.
Ticket: T.B.A.      
Start: T.B.A.

12 gennaio 2013
Città: Catania
Location: Barbara Disco Lab.
Special Guest: Hypersonic + Epistheme
Ticket: 10 euro   
Start: 21:30

Wednesday, November 28, 2012

Utopie e Piccoli Concorsi

Domani sera, in caso non vi avessimo ancora rotto a sufficienza le palle, alla prima (saremo in giacca e cravatta) di questa stagione di Macello Magnolia ci sono gli Ufomammut e BOLOGNA VIOLENTA.
                                                           
QUI c'è l'evento

In combutta con quel farabutto di Nicola Manzan / Bologna Violenta abbiamo deciso di regalare a qualcuno una copia in vinile (la vedete sotto) di Utopie E Piccole Soddisfazioni.


slurp!

Come la si vince?
Andate QUI, aggiungete un commento e a supremo insindacabile giudizio del medesimo Nicola il commento più divertente/metal/bervista è quello che trionfa.
Tolto il Metal che trionfa sempre.
Il disco si ritira ovviamente domani direttamente al merchandise.





Se poi vuoi anche offrirci una birra per stavolta non ci offenderemo



DOMANI SERA
GIOVEDI' 29 NOVEMBRE


LA FINE DEL MONDO!

Cazzo dici? 21 Dicembre? Movacaghèr

La fine del mondo è domani e la causa sono UFOMAMMUT e BOLOGNA VIOLENTA
Poi cantiamo in playback i pezzi dei Judas Priest
Volevo dire "DJ set"


Si apre alle 2130

Si suona alle 2230

Se non vieni è perchè alle Primarie hai votato Fred Durst




Tuesday, November 20, 2012

Where Aquilus Dare

SM1:
senti questo, one man band





SM2:
il nome è terrificante ashahahaah
SM1:
eeeeeeh a prima usmata sembra una lessata terrificante tipo quei gruppi che ascoltavamo in gioventù e che adesso ci vergognamo anche solo a sentirli nominare.
SM2:
hhaahhah ELEEEEEEEEEEEEEND
SM1:
non così tantooooo porcodioooooooooooooooooooooooooooooo
gli Elend la roba più epica che han fatto è stato depilarsi le sopracciglia.
Questo è mega pettine, qui dentro c'è la guerra!
SM2:
E IL PUBE
SM1:
si ma senza guardare che se no si imbarazzavano
e poi l'unica roba black che avevano gli Elend era il negro dietro.
Questa invece è tipo un'opera black/folk/primi Opeth quando erano ancora pettinati/ETERO ma bisogna avere cazzi di sentirla che è super sinfonica.
SM2:
boia che inizio à la SERENADES ahahah
SM1:
haahah daaaiiiii a tratti è una novantonata spettacolare ma non così appezzi e poi il tipo ha ancora dei capelli

                                                       Faccio tutto da solo. Tuttotutto

SM2:
beh l'inizio è figo, anche quando entra il Metal dico
SM1:
si ma non ce n'è poi così tanto di Metal
SM2:
...
ah no?
SM1:
eh...no...
SM2:
 ...
ah
SM1:
Lupi?
SM2:
meglio
...



non si sbaglia mai





Thursday, November 15, 2012

MAX PEZZALI NON CE LA RACCONTI GIUSTA


Scusate l'assenza.

Stavamo coprendo le tracce di una roba che abbiam fatto in Norvegia, che non possiamo ancora svelarvi, e c'è voluto più tempo del previsto.
Il post di oggi è particolarmente importante: ci sta a quore perchè per una volta abbiamo deciso di abbandonare lo spirito leggero e un pochino dissacrante che adottiamo di solito perchè è il caso di puntare il dito contro una situazione ormai fuori controllo.


Vi ricorderete, credo, dei numerosi processi a carico di metallari ritenuti -solo perchè tali- degli assassini obnubilati dall'ascolto ripetuto di canzoni ASSOLUTAMENTE INNOCUE come Skin Her Alive, Justifiable Homicide o Stripped, Raped And Strangled. Tipo i West Memphis Tree, quella roba lì.

Che poi se io fossi un giudice e Henry Rollins mi chiedesse di liberar qualcuno io andrei ad aprire la porta della cella personalmente prima che mi sfili la colonna vertebrale dal buco giusto (si fa per dire) e la reinserisca in quello sbagliato (si fa per dire).

Glen, odio dovertelo dire ma sei sporco qui
Insomma ci siamo puppati per anni propaganda cristiana che sosteneva che noialtri del lato oscuro fossimo dei bastardi subdoli che infilavano messaggi nascosti nelle canzoni per fare il lavaggio del cervello alla gioventù mondiale e costringerla a fare cose che altrimenti non avrebbero fatto. 

MA QUESTA NOTTE ABBIAMO AVUTO UNA RIVELAZIONE! UN'ILLUMINAZIONE!
O COME SI CHIAMA
(probabilmente facilitata dal cinghiale al forno con la sugna che se semo scassati ieri)

NON SONO SOLO I METALLARI A ESSERE SUBDOLI!
ANZI!
Seriamente: ti pare che uno con una croce rovesciata marchiata a fuoco in fronte sia SUBDOLO?

Non capisco, cos'è? Pomodoro?


NO!

NOI METALLARI PARLIAMO COME MANGIAMO E COME CANTIAMO: RUTTANDO.

SE DICIAMO "VIVA SATANA!" QUELLO CHE INTENDIAMO E' "VIVA SATANA!"

I bastardi si annidano dove meno te l'aspetti, e con questi insignificanti 19 anni di ritardo abbiamo realizzato  che uno dei più grossi e pericolosi attentati alla libertà personale è lì, in bella vista, sotto gli occhi di tutti, e che addirittura UN MILIONE E QUATTROCENTOMILA PERSONE IGNARE hanno pagato per farsi indottrinare subliminalmente, senza poter sapere che i loro soldi stavano per finire nelle tasche di un malandrino.


MAX PEZZALI NON NASCONDERE LA TESTA NELLA SABBIA
CE L'ABBIAMO CON TE!

Se il Diavolo si nasconde nei dettagli, il Tuo Signore Gesù Cristo si nasconde in bella mostra sulla copertina dei dischi.

Guardatela bene:

L'avete visto?
L'AVETE VISTO?

CERTO CHE NO.
Perchè non c'è nessun simbolo religioso disegnato
Non c'è una croce, una sindone, un gesùcristo abbozzato, non c'è un cazzo.

Ma ora fateci caso
Il titolo del disco

Nord = su
Sud = giù
Ovest = sinistra
Est = destra

Su --> Giù --> Sinistra --> Destra...

IL FOTTUTO SEGNO DELLA CROCE!



Quindi se i Deicide mettono un Cristaccio squartato in copertina (gliel'avran ben fatta l'autopsia no?) arriva il Moige o il PMRC (Can suck on this) o qualche altro baciapile scassacazzo e gli fa mettere su il lenzuolo.

Se invece un pelato sovrappeso con l'allevamento di struzzi nato 9000km a est da dove je sarebbe piaciuto ti sbatte in faccia IL SEGNO DELLA CROCE allora tuttapposto eh?

E ALLORA VOGLIAMO PARLARE DEGLI EFFETTI COLLATERALI DI QUESTO?
-Giovani che hanno perso la verginità dieci anni dopo il normale!
-Seminari che si riempiono e bambini costretti a traslocare dall'area perchè non sono al sicuro!
-Donne insoddisfatte sexualmente!
-Oratori imballati di gente che si beve tutta la mia Spumador e poi vado al bar della Casa Del Popolo ed è rimasta solo orzata!
-Gente ai concerti o in discuteca che inneggia INCONSAPEVOLMENTE a una religione che ha ucciso più gente di Hitler!
-FORMIGONI! CAAAAAAAZZZO FORMIGONIIIIIIIIIIIIIIII

SOLOMACELLO CHIEDE:
1) Che tutte le copie ancora nei negozi del disco vengano ritirate e ristampate. Sarà ritenuta accettabile una versione ritoccata della copertina a patto che il titolo del disco venga cambiato in SUD NORD EST OVEST a guisa di CROCE ROVESCIATA

2) Che Max Pezzali faccia pubblica ammerda ammenda e dichiari pubicamente di NON SVPPORTARE LA CHIESA CATTOLICA IN NESSUNA MANIERA

3) Che Johnny Dorelli Claudio Cecchetto si rapi a zero

4) Che il disco ONCE UPON THE CROSS del gruppo DEICIDE, ingiustamente censurato all'uscita venga ristampato dall'etichetta degli 883 E DISTRIBUITO GRATUITAMENTE IN OCCASIONE DELLA BENEDIZIONE DI NATALE DELLE CASE PORTA A PORTA a tutta la cittadinanza italiana.

In alternativa l'intera redazione di SoloMacello, ivi compresi stagisti, puttane e il tipo che fa le pulizie si impegna a intraprendere una dieta ESCLUSIVAMENTE A BASE DI CARNE DI STRUZZO fino a che le richieste non saranno state soddisfatte.

Lo vedi Max? Questo era Johnny. Una volta correva libero. Ora non più.


Tuesday, November 06, 2012

SoloMacello presenta: Del Caprone Non Si Butta Via Niente vol.1

QUI Graad vi ha dimostrato di essere un gran pettinato.
Abbastanza da concedergli la nostra stima e il permesso di andare in giro a dire che è amico del Sindaco del Metal per sbeccare le tipe.
In cambio gli abbiamo solo chiesto di venderci l'anima un favore.

Inauguriamo oggi una rubrica nuova di pacca.
Per farla breve, chiederemo a chi reputiamo degno di farci delle compilation per il bene del Metal.
Il prescelto può fare quel cazzo che vuole senza limitazioni (più black metal). Se poi dentro ci trovi Gianni Drudi non prendertela con noi, l'ispirazione non si sa mai da che buco esce.
Ti venisse PER CASO da pensare "...questa l'avete totalmente babbata a Cvlt Nation 'ASTRONZI " hai proprio ragione.
W l'Italia, un crimine senza vittime:  il nostro rispetto è senza prezzo, tu ti ascolti della buona musica a babbo, noi non ci dobbiamo alzare dal divano e non ci si scalda la birra. Vincono tutti.
Del Caprone non si butta via niente quindi abbiamo chiesto al nostro nuovo migliore amico Graad di essere il primo a farsi la sbatta e, incredibile, ha accettato. E, incredibile, non è tutto black metal.
Ci stiamo ancora chiedendo perchè.

Grazie Cvlt Nation per l'idea Graad.
Magari capiterà che qualcun altro abbia cazzi di farci la sbatta.
Probabilmente no.


Pronti?
GO!



01 Coldworld - Dream of a Dead Sun
02 Dark Castle - Into the Past
03 Atriarch - Downfall
04 Deathspell Omega - Hetoimasia
05 Xasthur - Dehumanizing Procession
06 Haggatha - Undersand
07 Thou - Burning Black Coals and Dark Memories
08 16 - Throw in the Towel
09 Cavity - Last of the Final Goodbyes
10 Gorilla - Coxsackie
11 Truck FIghters - Desert Cruiser
12 Slint - Carol
13 Ulan Bator - Lumiere Blanche
14 Sonic Youth - Brother James
15 Einstuerzende Neubauten - Die Explosion Im Festspielhaus
16 Extinction Algorithm -  Embalming A Stuffed Anecdote
17 Swans - Helpless Child



Supporta Graad in ogni sua forma e dimensione FB I Bandcamp


Wednesday, October 31, 2012

Graad / Kepsah - Split, un'anteprima universale di SoloMacello

SoloMacello in diretta dal bar della sede del Pulitzer vi molla uno scoop come non se ne vedevano dalla storia di Assange che si schiacciava i chierichetti ecuadoregni (ci pare fosse così).
In assoluta ANTEPRIMA UNIVERSALE E ANCHE MONDIALE vi presentiamo il nuovo split fra GRAAD e KEPSAH, ovvero due dei gruppi che più ci fanno inumidire recentemente.




Recensione megatecnica:
Lo split si compone di due pezzi megalunghi, entrambi dedicati a infamare il Signore, quello dei Graad di più perchè è black metal, quello dei Kepsah un pelo meno ma sempre una gran figata. Vorremmo asciugarvi con l'esaltazione unilaterale (anzi bilaterale dato che esce in vinile) su quanto cazzo sia pettinato 'sto split, con i Graad che sembrano gli Om Black Metal e i Kepsah che sono un post-tutto a cazzo dritto pennellato di nero. Però guarda, è già un'asciugata stare al mondo.
Compratevelo, procuratevelo e se non vi piace vi ridiamo i soldi noi*.
Lo splittone sta per uscire in edizione limitata 10" di 300 copie delle quali 50 con serigrafia a cura di Laterraurla.

Recensione meno tecnica:
PORCO IDDIO VAI A FREGARE LE OFFERTE IN CHIESA, PICCHIA TUA NONNA, METTI LA TUA VERGINITA' SU EBAY MA COMPRATELO IMMEDIATAMENTE

ma prima te lo facciamo sentire in mega anteprima così poi non hai più scuse



                                                                               III
                                                                               III
                                                                               III 
                                                                               III 
                                                                               III
                                                                       IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
                                                                               III
                                                                               III

                                                                 Graad  III  Kepsah


* Ma manco per il cazzo
















è colpa sua

Thursday, October 18, 2012

Rise Above dead - Stellar Filth

 ovvero: Meglio VOIVOD che mai


Mascherando la nostra bieca pigrizia con una glassata di gentilezza mal direzionata e una spruzzata negli occhi di goffa modestia diremo che non abbiamo parlato del 'nuovo' disco dei Rise Above Dead fino ad oggi perchè qualcuno meno indolente più bravo di noi l'ha già fatto. IMPOSSIBILE direte voi.

SCIOPERATI BASTARDI dicono i Rise Above Dead



La verità è che il 26 giugno, giorno di uscita, abbiamo calcolato che i secondi di fosco pesantume moltiplicati per il coefficiente di oppressività pischedelica del disco produce una successione di Fibonacci di pettineria che ci porta a parlarne oggi perchè coup de théâtre velamettiamoinculoatutti i Rise suoneranno sabato 20 ottobre con i VOIVOD QUI
 
Cioè... suonano con i Voivod, hai capito? E' come andare a mignotte con il proprio padre.

E i ragazzi se lo meritano, Stellar Filth è un gran bel discone che butta un post qui, un post lì delle belle manate di sludge doom psichedelico.
Riffoni monolitici di un pesantume immenso reggono sulle spalle momenti di psichedelia colossale e allucinogena. Atmosfere fosche e disperate, sporca brutalité e melodie astrali tipo che alla fine ti sembra di aver corso la mezza maratona solo per cercare di far cadere Linus su una merda di faccia e ti senti stanco ma adranalinico. Ne stiamo parlando per sentito dire.
Una bella maturazione. I creazionisti direbbero CULTOFLUNANEUROSISAMENRABLABLABLA ma chisseneincula per noi di farina nel loro sacco ce n'è molta.
Bravi bagaj il disco è una bombazza  implacabile.

QUI te lo ascolti in streaming

Venite a sentirli che dal vivo sono sempre molto pettinati!
E POI CI SONO ANCHE I VOIVOOOOOOOOOOOOOOOOOOD

Monday, October 01, 2012

TESTAMENT: la nuova promessa del metal

 Il Sindaco del Metal torna nervoso dalla rehab per grassoni con la fame dell'Africa 



 Ho in mano, sì ok un po' in ritardo, ma sono sempre il Sindaco e mi è permesso tutto come ai parlamentari, il nuovo disco dei Testament "Dark Roots Of Earth". Atteso, attesissimo dal sottoscritto, perché la band di Chuck Billy in TUTTA la sua storia non ha MAI deluso. L'hanno sempre beccata e hanno sempre vinto: una spanna sopra gli altri. Ho notato, nel corso degli anni, che sono sempre stati troppo sottovalutati, trattati come un gruppetto di serie B da second stage al Wacken. Quando invece meritano di essere HEADLINER e di andare su tutte le pagine degli spettacoli di tutti i quotidiani nazionali italiani.

1:22:03 di Chuck Billy che la becca sempre.

Detto ciò, se facciamo un salto indietro ci rendiamo conto di come dischi del calibro di "The Ritual", "New World Order", "The Gathering", insomma praticamente la loro INTERA discografia sia assolutamente la cosa più METAL di sempre. I TESTAMENT SONO METAL FINO ALL'OSSO. SIA NELLE FOTO DEL BOOKLET CHE NEGLI ATTEGGIAMENTI SUL PALCO. I loro riff superano tutte le gayne possibili (i Metallica fanno caso a parte) e non smetterò mai di ascoltarli.

I Testament sono il lato hardcore del metal, quello puro, selvaggio, della VERA Bay Area. E' sufficiente ascoltare i primi brani di Dark Roots Of The Earth per accorgersene. Non sto qui a spiegarvi tutti i pezzi perché non ho tempo né voglia: compratelo e schiaffatelo su quel cazzo di stereo a CANNONE.

Se vogliamo dirla tutta...vogliamo dirla tutta? Vuoto il sacco? Bene: IN QUESTA SEDE IL SOTTOSCRITTO SINDACO DEL METAL SOSTIENE CHE AL POSTO DEGLI ANTHRAX, AL BIG 4, AVREBBE PREFERITO VEDERE I TESTAMENT. E NON SOLO: GLI ANTHRAX FANNO CACARE. ASCOLTARE GLI ANTHRAX E' COME LIMONARE CON UNA TIPA CON L'APPARECCHIO AI DENTI DOPO AVER BEVUTO UN BICCHIERE DI SANGUINELLA a una festa di sfigati.

I TESTAMENT, INVECE, SONO LA CAVALCATA SELVAGGIA DELLE 4 DI NOTTE DOPO UNA SERATA DI BAGORDI.

Mi chiedo perché, infatti, l'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL BIG 4 ci abbia dato questo zuccherino chiamato Anthrax. Diocane, io volevo vedere i Testament. Prima di fare BILL e ROSTER così azzardati, CHIEDETEMI IL PAREREEEEEEEE CHIEDETEMELOOOO!!! Non sono qui a pettinare le bambole, se dico/scrivo certe cose è perché sono convinto che il Mondo del Metal abbia bisogno di me. Adesso scrivo all'ONU e vediamo chi dei due si caca sotto.

Oggi quanti Anthrax ti sei mangiato a pranzo Chuck?


dai dicci la verità... oh poi non ti lamentare se ti vanno a finire tutti sul culo... quanti?



Coi Testament, per favore, non commettete mai più errori di valutazione. E' il primo avviso. Poi non dite che non ve l'avevo detto.

Ciao, vado da Eric Peterson a mangiare un burrito e poi da Chuck Billy a mangiare una Fiesta.

Il vostro Sindaco preferito. DISCIPLES...OF THE WAAAAATCHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!

bonus: un video che non è Disciples of the Watch

Thursday, September 20, 2012

Meglio grassi che male accompagnati - il nuovo singolo dei Deftones



SM1:
pezzo nuovo dei deftones
SM2:
 l'ho sentito ieri sera
 mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm
 'nzomma
SM1:
 zio coi deftones sono come il Sindaco coi metallica SAPPILO
SM2::
 ma ti pare? deftonesgruppodellavit ma qui siamo non dico ad un st. anger ma al primo ascolto mi pare un death magnetic
sarà che è di nuovo magro zio
 il buon chino è più ispirato quando è grasso come lars quando aveva non era pelato e usava la fascia per reggersi i capelli, invece che solo i soldi come fa adesso


 'Chino è ora dei burritos delle 11, dai'

SM1:
 No ZIO
 scusa ma su deftoneslive247.net ho visto un documentario sul fatto che per Diamond Eyes era GIA' magro
SM2:
 magro per noi o per i normali?
SM1:
 facevano vedere gli spezzoni in studio del disco precedente che erano girati in 16:9 per farcelo stare e poi han fatto il morphing e le session di Diamond Eyes erano in 4:3 regolare quindi E' SICURO
 Magro come al concerto al quale andammo APPENA PRIMA DI PARTIRE PER LA PATAGONIA
SM2:
 orcodio, va beeeeneeeeeeeee
ma poi diocane, l'hai sentito o no?
SM1:
 si e mi piace di ebstia ahahahaha
SM2:
 pffffffffffffffffffff
 di bestia addirittura?
SM1:
 OVVIAMENTE
SM2:
 non è la figa è un pezzo dei deftones eh
SM1:
 cioè non è uno dei pezzi top della vita dei Deftones
 qualsiasi pezzo dei Deftones è pettinato come la figa
 non saremmo qui a parlarne altrimentio
SM2:
 sicuramente abbiamo avuto nella nostra vita più pezzi dei deftones che figa
SM1:
 addirittura più pezzi brutti dei Deftones che brutte fighe, toh
oh ma poi il disco come cazzo si chiama?
 Yoko Ono Dyokan?
 ma ti sembra un titolo?
SM2:
 forse kakai su diokanai
 boh non mi sono preoccupare di capire cosa vuol dire
SM1:
 chi cazzo l'ha deciso, paul mccartney?
 volevo dire
TI AMO CHINO TI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
SM2:
ricchiooooooneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Monday, September 10, 2012

SUPERSIDRO AU GO GO GO GO GO GO


Scassiamo sempre così tanto il cazzo sul Roadburn che alla fine ci stavamo dimenticando di segnalarvi qual è il terzo festival più pettinato d'Europa (il primo lo sapete qual è)

E' il SUPERSONIC
Sta a Birmingham
Che è come dire che la più gnocca che tu abbia mai conosciuto sta a Joppolo Giancaxio in provincia di Terronia
PERO A BIRMINGHAM E' NATO IL METAL.
Quindi vedi un po' chi cazzo ha ragione.

Il Supersonic è solo in parte metal. 
(che sia per questo che...?)
Ma noi al Supersonic ci siamo andati
E la Gayna che abbiam fatto non è di quelle che si scordano facilmente.

Non sembra ma è un accoppiamento

Quell'anno c'erano gli Zu, c'erano i Sunn O))), c'erano i fottuti vecchiacci meravigliosamente in forma Goblin, i giappi scontrosi Corrupted, quella mega-topa-spaziale di Runhild che "cantava" coi Thorr's Hammer, Jarboe con gli Esoteric, gli Skullflower che ci han fatto uscire il cervello dal culo, i Monotonix che è sempre un rischio, Scorn che ci ha fatto scappare la cacca coi bassi, Caribou che non è metal ma è figo e anche gli Head Of David, che però fecero un po' cacare. Vincitori del tutto furono Master Musicians Of Bukkake. Anche Venetian Snares scoperchiò tipe come se fossero panettoni gastronomici.
Runhild, ci manchi. Fatti viva.

Quest'anno di amici del metal ci sono Merzbow, JK Flesh (che però ogni tanto lessa il culo), Zeni Geva, Bohren & Der Club Of Gore che non sembra ma son più metal di tua madre, gli Oxbox con l'Orchestra che non abbiam mica capito ma o sarà una cacata o sarà una roba immensa. Ci sono i Rangda per farsi le canne, i Carlton Melton per farsi le canne, Sir Richard Bishop per farsi le canne, Jarboe per farsi le seghe e Six Organs Of Admittance per farsi altre canne, ancora. Poi c'è anche Kim Gordon, la madre di tutte le Milf (una meta-Milf, insomma). 

Kim Gordon > Tua Madre


Ma cè una cosa IMPERDIBILE che il Supersonic ha e nessun altro può avere (dei festival ai quali può eventualmente interessarci andare):
IL SIDRO PIU' FOTTUTAMENTE BUONO DEL PIANETA.
(anche il Fish & Chips fra il locale e il centro è lordo mica male).

Voi, ignoranti sottosviluppati che ancora state lì con le Faxe da un litro,
EVOLVETEVI!
SVILUPPATE I VOSTRI GUSTI!
Non vi bevete però la merda da supermercato.

Andate al Supersonic e avrete l'imbarazzo dell'ascella con i sidri alla spina che ti buttano dritto in testa e poi non capisci più un cazzo e persino Jarboe con gli Esoteric ti sembra pettinata. Magari The Accused no, ma Jarboe con gli Esoteric si, lei si.
Comunque quest'anno è a fine Ottobre, qui vedete scritto quel cazzo che dovete sapere.
Magari ci vediamo anche là.