Monday, November 05, 2007


SoloMacello, come tutti i rincoglioniti avranno capito, festeggia trent'anni. Volevo dire due. SoloMacello è un'entità indipendente, tant'è che, come vedete, non ci sono link sulla colonna di destra. Non ci sono perchè non siamo i soliti pezzenti che fanno gli elitari e gli esclusivi e poi riempiono il blog di bottoni e banner per mendicare visite. Come se più stronzi che vengono a leggere le vostre cacate dessero loro un senso di legittimità. SONO STRONZATE E STRONZATE RESTANO.Ma un minimo di cameratismo lo proviamo anche noi. Non per simpatia o calore umano. Per ridere dei poveri scemi che vengono qui, vogliono fare i simpatici e lasciano dei commenti per ingraziarsi la Sacra Corona Unita Del Metal: UPDATE: LA 'NDRANGHETA del METAL. Tipo questo. Il messaggio è: non fate ridere. Lasciate perdere. Possibilmente toglietevi la vita.E per festeggiare i trent'anni di SoloMacello inauguriamo oggi una serie di post all'interno della quale i nostri "amici" (SoloMacello non ha amici. Solo conoscenti, tipe e nemici.) ci raccontano una loro esperienza metal o un loro ascolto metal, che vengono poi passati ai raggi XXX dall'occhio che tutto vede e tutto comprende di SoloMacello. Quello che ne esce è la solita latrina, ma abbiamo infamato qualcuno facendogli credere che lo volevamo a far festa con noi.


Stavolta tocca a http://thereisnoending.blogspot.com/


Iron Maiden "The Number of The Beast"

E' andata così, o "The Numer of The Beast" o "Nevermind". Era il 1992, giocavo a pallanuoto, che di per sé è una cosa molto metal, ed un mio compagno di squadra, i'Ruffo da Pontassieve, mi porta una cassetta basf da 120. Avevo 16 anni, all'epoca andavan di moda Guns'n'Roses, già verso l'essere appezzi, e compagnia Hard-Rock stradaoiola. Ci si scambiavan gli ascolti. Mi fa, tieni, roba bona. Da un lato (A) "The number of the beast". Dall'altro (B) "Nevermind". Gli Iron Maiden li conoscevo. I Nirvano manco sapevo chi cazzo fossero. Di loro, solo un vinile con tanto di copertina inquietante biancona stucchevole come il periodo Lennon quando altro non faceva che trombare con quel cesso di Yoko Ono. Scoprii che non eran loro. Esistevano dei Nirvana nei '60, o '70 boh. Progredivano e quindi mi facevan cacare. Era un bivio quello. Nei Maiden non c'era più Di Anno. Era la prima volta di Bruce Dickinson, che ugolava in questi Samson. Cazzo, andavo in trasferta a giocare a pallanuoto. In Liguria. Lì quello sport va di moda. E questi non so che cazzo mangiassero, ma eran il doppio. Io, sedicenne, ero così come sono ora. Quindi per l'età mi difendevo. Ora, invece, mezza sega. Due ore di viaggio che ti servivano da carica. Pensavo che il metal andasse più che bene. E vai con l'accoppiata 'The Number of the beast' e 'Run To the Hill'. Spaccava quella. Me le suonavo prima di buttarmi in acqua. Ma spaccavano pure quegl'altri ciccioni. Oltre a chissà che cazzo mangiassero, mi domandavo poi che cosa ascoltassero, per esser così ignoranti. Slayer? Può darsi. Non l'ho mai saputo. So solo che ogni volta ci provavo. Mi garbavano i Maiden. Ma ne buscavo sempre. Quindi se dovevo frignare, mi veniva in soccorso il lato B. Che c'era il tipo che voleva ammazzarsi (oh poi l'ha fatto davvero), drogarsi, bere come un dannato ed ogni tanto scopare. Mi si confaceva di più, alla fine. Magari se i lati fossero stati invertiti, sarei stato metallaro. Boh. Invece vi inculate di brutto. Poi uscì Ten, Jar of Flies e da lì basta con le ugole arrossate. Tanto ne buscavo uguale, inutile darsi un tono. Vedi tu, il bivio. (7 su 10 perchè comunque mi ha fatto avere uno pseudo tono per un po')


7 comments:

gyuntyny said...

n'avete letti di fotoromanzi eh?

Eugenio Crippa said...

Ma voi più che dar del frocio alla gente, non siete capaci?

Sindaco said...

"No, siamo limitati" (cit.)

a. said...

ciao vi leggo sempre e sono un vostro grande fan. volevo farvi una domanda: il gyuntyny esiste davvero o ve lo siete inventati voi?

gyuntyny said...

ciao assiduo lettore e grande fan a.
il gyuntyny esiste eccome. tra poco viene su e te lo farà vedere. da deflorato a deflorante è un niente.

solomacello said...

FUORI DA QUI FROCY

vomitonegro said...

Secondo me mi fai vomitare.